Cosa Facciamo

La Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio promuove l’educazione finanziaria e la cittadinanza economica attraverso la creazione di contenuti originali, la realizzazione di strumenti innovativi, l’organizzazione di eventi e lo sviluppo di collaborazioni con le Istituzioni e il territorio.

Progetta e realizza, grazie ad esperti e accademici, contenuti didattici originali per giovani, adulti, pensionati ed imprese, e strumenti innovativi per la diffusione dei concetti su larga scala (laboratori didattici, spettacoli teatrali, multimediali, video, giochi, ecc.).

Sviluppa e gestisce un database aggiornato di nominativi ed iniziative educative capace di unire localmente la domanda di educazione finanziaria con l’offerta di iniziative da parte dei Partecipanti.

Disegna e crea eventi locali e nazionali personalizzabili in funzione delle esigenze dei Partecipanti e dei destinatari. Gli eventi sono dedicati a studenti, insegnanti, adulti e imprese.

Coopera con attori nazionali ed internazionali, finanziari e non, per sviluppare comportamenti e valori ispirati alla cultura del risparmio e della legalità, valorizzando le esperienze dei Partecipanti.

Svolge attività di informazione e promuove le iniziative educative insieme ai Partecipanti. Sensibilizza l’opinione pubblica su temi riguardanti l’educazione finanziaria.

Attraverso helpdesk telefonico, mail e social network supporta a livello operativo e organizzativo le iniziative didattiche avviate dai Partecipanti, dagli insegnanti e dagli attori coinvolti nelle attività.

QUALCHE RISULTATO

Nel 2016 la Fondazione ha organizzato 82 eventi che hanno coinvolto oltre 17.000 studenti, 1.440 docenti e 240 cittadini.
In collaborazione con le Associazioni dei Consumatori sono stati effettuati 10 incontri con una partecipazione totale di oltre 2000 studenti e adulti.
Nel corso dell’anno, la Fondazione ha inoltre partecipato, con propri contenuti e relatori, a molteplici appuntamenti di rilevanza nazionale e locale:

  • Consulentia, organizzato da ANASF a Roma
  • SaferInternet Day, organizzato dal Telefono Azzurro a Milano
  • “Trasparenza, informazione, educazione per una buona comunicazione finanziaria”, seminario organizzato da Ferpi a Roma
  • Salone del Risparmio, organizzato da Assogestioni a Milano
  • Giornata Nazionale della Previdenza e del Lavoro, organizzato da Itinerari Previdenziali a Napoli
  • Giornata dell’Imprenditorialità e innovazione nella formazione, organizzata da Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, in collaborazione con Assolombarda, Confindustria Lombardia a Milano
  • Festival dell’Economia di Trento, organizzato da Provincia e Università di Trento
  • Mattinata sull’educazione finanziaria, organizzata da Ente Nazionale Microcredito nell’ambito del III Forum Europeo della Microfinanza
  • “Banche – scuole – famiglie – imprese. Un’alleanza per il futuro” organizzato da Insieme per UBI e Fondazione Ambrosianeum
  • “L’educazione finanziaria per riscoprire il valore etico del risparmio” organizzato da Università degli Studi di Bologna – sede di Rimini
  • Salone dei Pagamenti, organizzato da ABI Eventi e a cui la Fondazione ha aderito in qualità di promotore
  • “Educazione finanziaria: Parlamento e Università a confronto”, organizzato dal Forum per la Finanza Sostenibile
  • “Soldi, sogni e realtà: dove va l’educazione finanziaria” organizzato da Stampa Finanziaria
  • Tavola rotonda sull’educazione finanziaria in occasione dell’Annual Meeeting della Global Thinking Foundation.

Protocolli d’intesa istituzionali

“Promuovere iniziative su temi dell’economia, della finanza e del risparmio nelle scuole del territorio nazionale” – Protocollo d’intesa tra MIUR e Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio

Circolare MIUR anno scolastico 2016-17 - Scheda Feduf allegata

CPIA (Centri provinciali per istruzione adulti) - Iniziative MIUR - FEDUF

Carta d'Intenti per l'Educazione alla Legalità Economica

Protocollo d'intesa per il sostegno e la diffusione del progetto “CONSAPEVOLEZZA ECONOMICA”

Protocollo d’intesa con le Associazioni dei Consumatori

Protocollo con la Regione Piemonte e l’USR Piemonte

Protocollo con la Regione Emilia Romagna e l’USR Emilia Romagna

Protocollo con la Regione Marche e l’USR per le Marche

Protocollo con la Regione Molise e l’USR Molise

Protocollo con la Giornata Nazionale della Previdenza

Protocollo con la Regione Liguria e l’USR Liguria

Protocollo con la Regione Abruzzo e l’USR Abruzzo

Protocollo con la Regione Puglia e l’USR Puglia

Collaborazioni

Protocollo con ADEIMF

Protocollo con Confao

Protocollo con Redooc

SHOW ENGLISH VERSION

The organisation promotes financial and economical education for citizens by creating original subjects and innovative methods, organising events and developping collaborations with various institutions and the territory.

The organisation, thanks to experts and academics in the field, makes educational material for young adults, retired persons and firms and innovative materials for the diffusion of concepts on a large scale ( educational laboratories, theatrical shows, multimedia, videos, games etc.)

It develops and manages a constantly updated database of names and educational initiatives which are capable of uniting the request for financial education with the initiatives offered by the Participants.

It designs and organises local and national events related to the needs of the Participants and the recipients. The events are dedicated to students, teachers, adults and firms.

It cooperates with international and national actors, financial persons and non, to develop attitudes and values inspired by the culture and legality of savings, valuing the experiences of the Participants.

It carries out various activities regarding information and promoting educational initiatives together with the Participants. It raises public awareness on topics concerning financial education.

With the aid of telephonic helpdesk, mail, social networks, it upholds, on an operational and organisational level, all the educational initiatives put forth by the Participants, teachers and actors involved in the activity.